Ottaviano vuole annientare la regina d’Egitto e per farlo ha bisogno di uomini valorosi e senza timori.
Deve riuscire a formare il suo esercito per dichiarare guerra al regno d’Egitto.
Ma la questione è più complicata del previsto: un lanista squattrinato, avido di potere si metterà in mezzo agli affari del princeps.